Faib: Registrazione e trasmissione telematica dei corrispettivi, arrivano le modifiche. Ma sono insufficienti e parziali

L’Agenzia delle Entrate ha emanato, a seguito del confronto con le associazioni di categoria degli operatori di settore, il provvedimento recante “Modifiche al provvedimento n. 106701 del 28 maggio 2018, e successive modificazioni, riguardante le regole tecniche per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori, in attuazione delle disposizioni di cui all’articolo 2, comma 1-bis, del decreto legislativo 5 agosto 2015 n. 127.” Con il provvedimento vengono di fatto prorogati i termini di avvio dell’adempimento in oggetto, differenziati in relazione all’ammontare della benzina e gasolio erogati nel 2018 per singolo impianto. In particolare, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi è obbligatoria:  a partire dal 1° settembre 2020 per gli esercenti…
Vai all’articolo completo Faib: Registrazione e trasmissione telematica dei corrispettivi, arrivano le modifiche. Ma sono insufficienti e parziali
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *