Turismo lombardo in ginocchio: chiediamo interventi a fondo perduto per superare il virus

«Tra i primi comparti a subire gli effetti del virus vi è il settore turistico che rischia di essere quello più a lungo colpito dal diffondersi della pandemia: senza interventi a fondo perduto non ripartiremo, tanto più in Lombardia». Così Gianni Rebecchi, Presidente regionale di Confesercenti, al termine del confronto in seno al tavolo regionale del turismo lombardo convocato dall’Assessore al turismo Lara Magoni, cui ha partecipato anche il Sottosegretario di Stato con delega al turismo, Lorenza Bonaccorsi. «Abbiamo bisogno per il futuro di avere una prospettiva di sviluppo e di ripresa delle nostre attività che sia sostenuta da elementi concreti, da risposte immediate e soprattutto da certezze» riprende Rebecchi. «Non elemosiniamo sussidi per non essere stati in grado di gestire le nostre imprese, ma un sostegno per superare un…
Vai all’articolo completo Turismo lombardo in ginocchio: chiediamo interventi a fondo perduto per superare il virus
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *