Confesercenti Torino: “Ripartenza, avvio positivo, ma all’appello mancano gli acquisti dei tanti lavoratori in cassa integrazione”

Il presidente Banchieri: “Segnali incoraggianti, ma le nostre imprese hanno bisogno di più liquidità” Sono abbastanza soddisfatti i commercianti interpellati da Confesercenti Torino nelle ore iniziali di questo primo giorno di riapertura, dopo oltre due mesi di lockdown: per la maggioranza di loro si può parlare di un avvio positivo e incoraggiante. Ovviamente, bisognerà attendere i prossimi giorni per vedere se la tendenza si consoliderà e, soprattutto, dare un po’ di tempo ai consumatori di riprendere le loro abitudini di uscita e di acquisto. Inoltre, il lunedì non è il giorno migliore per l’abbigliamento, dal momento che proprio di lunedì cade la tradizionale mezza giornata di chiusura, almeno per quella parte di attività che ancora la osserva. L’altro non piccolo problema è rappresentato da una significativa parte di consumatori che…
Vai all’articolo completo Confesercenti Torino: “Ripartenza, avvio positivo, ma all’appello mancano gli acquisti dei tanti lavoratori in cassa integrazione”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *