Confesercenti Torino alla Regione: “Gioco d’azzardo, rivedere il regolamento e garantire gli operatori”

Il Presidente Alberetto: “Niente retroattività, in tanti avevano un’attività regolare in base alla normativa precedente” Rivedere il regolamento sul gioco d’azzardo e garantire i tanti operatori che, prima del regolamento stesso, avevano intrapreso un’attività regolare: è questa la richiesta che Assotabaccai-Confesercenti rivolge al presidente della Regione, Alberto Cirio. “Richiamiamo l’amministrazione regionale – spiega Alberto Alberetto, presidente di Assotabaccai – agli impegni assunti durante la campagna elettorale e sottolineiamo il fatto che non è questo il momento per creare ulteriori difficoltà alle imprese del territorio”. Di seguito la  lettera. “Gentilissimo Presidente, “vista la recente vicenda riguardante il regolamento 9/2016, “Contrasto al gioco d’azzardo patologico”, ci preme, ancora una volta, esprimere la nostra posizione su una legge di cui abbiamo, fin dall’inizio, contestato l’applicazione retroattiva. Nello specifico, è nostra opinione che il…
Vai all’articolo completo Confesercenti Torino alla Regione: “Gioco d’azzardo, rivedere il regolamento e garantire gli operatori”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *