Anva Confesercenti Modena: grave lo stop a sagre e fiere

Il Presidente Guaitoli: “Si tratta di un ulteriore danno per la nostra categoria. Servono sostegni economici” Ancora una volta viene messo a dura prova un settore – ovvero quello del commercio su area pubblica e delle partite IVA – già gravemente penalizzato dal lockdown: gli ultimi provvedimenti, che vietano sagre e feste, sono commentati in modo critico da ANVA Confesercenti Modena: “Decidere di chiudere – spiega Alberto Guaitoli, Presidente Anva Confesercenti Modena – è una scelta che infligge un ulteriore grave danno economico alla nostra categoria, che ha bisogno invece di garanzie e certezze, soprattutto se messa nella condizione di non poter svolgere la propria attività. Occorrono sostegni economici rapidi e adeguati. Dal 18 maggio abbiamo dimostrato di poter svolgere il nostro lavoro seguendo tutti i protocolli di sicurezza. Laddove…
Vai all’articolo completo Anva Confesercenti Modena: grave lo stop a sagre e fiere
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *