Confesercenti Lombardia, nuovo DPCM 25 ottobre: “Le misure di restrizione previste hanno un impatto gravissimo sulle attività di somministrazione, su quelle del commercio e più in generale del terziario”

Il Presidente Rebecchi: “Francamente non comprendiamo l’accanimento sull’industria del turismo e del commercio, come se fossero componenti estranee al mondo del lavoro e delle imprese” “Le misure di restrizione previste hanno un impatto gravissimo sulle attività di somministrazione, su quelle del commercio e più in generale del terziario” questo il commento a caldo di Gianni Rebecchi, Presidente di Confesercenti Lombardia sul nuovo DPCM “nuove limitazioni anche per palestre, piscine, centri benessere e tutta la filiera degli eventi delle cerimonie dello spettacolo, che si aggiungono a strutture ricettive, tour operator e agenzie viaggi già da tempo in ginocchio per le prolungate misure restrittive alla mobilità delle persone”. “Quando si dice che in questa fase è prioritario salvaguardare l’economia e la scuola” prosegue Gianni Rebecchi con riferimento alle parole di diversi esponenti…
Vai all’articolo completo Confesercenti Lombardia, nuovo DPCM 25 ottobre: “Le misure di restrizione previste hanno un impatto gravissimo sulle attività di somministrazione, su quelle del commercio e più in generale del terziario”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *